Posa dei serramenti - la norma 11673-1 per una posa a regola d'arte

Posa dei serramenti: la norma 11673-1 per una posa a regola d’arte

Tempo di lettura: 4 minuti

La normativa UNI 11673-1 in materia di posa dei serramenti è stata pubblicata il 2 marzo 2017 dall’Ente Italiano di Normazione, quando il quadro di regolamentazione era ancora abbastanza acerbo per il settore. Nella normativa sono riconosciute ufficialmente alcune regole da seguire per la corretta installazione degli infissi e dei serramenti.

Durante questa prima fase di definizione della normativa, il tavolo di lavoro ha lavorato essenzialmente su tre elementi fondamentali:

  • La definizione degli standard della progettazione della posa in opera: le prestazioni certificate dal produttore del serramento devono essere mantenute dopo l’installazione dello stesso;
  • La definizione delle caratteristiche e dei materiali di sigillatura e riempimento da utilizzare per eseguire la posa in opera;
  • Le modalità di risoluzione di situazioni critiche, ad esempio nel caso di sostituzione di serramenti esistenti.

Chi riguarda la norma posa dei serramenti UNI 11673-1

La norma UNI 11673-1 interessa tre figure professionali:

  • Progettisti del nodo di posa, ovvero i professionisti che si occupano del progetto e della predisposizione di tutte le attività operative successive da attuare in cantiere;
  • Produttori di serramenti, che devono adeguarsi alla nuova normativa e devono fornire istruzioni il più precise possibile per la posa in opera dei loro infissi;
  • Posatori, cioè i professionisti che svolgono la fase operativa del lavoro e devono scegliere il materiale per posare in conformità, oltre a rispettare i tre livelli di posa.

N.B. : Cosa sono i “tre livelli di posa”
Quando si parla di posa dei serramenti, uno dei punti essenziali è quello che riguarda i cosiddetti “tre livelli”: in particolare, per ogni giunto, sarà necessaria la progettazione interna, intermedia ed esterna.

Cosa stabilisce la norma

La normativa UNI 11673-1 stabilisce che la posa in opera deve garantire le stesse prestazioni che il serramento ha in laboratorio. Ciò significa che linfisso acquistato deve quindi garantire le prestazioni promesse e per le quali sono stati investiti dei soldi.

Perché questo accada, è necessario che la posa in opera sia conforme al serramento e che sia eseguita correttamente. Il fatto che la posa sia eseguita correttamente è essenziale per due motivi principali:

  1. Sicurezza;
  2. Durabilità della posa in opera.

Uno dei passaggi fondamentali della posa in opera è il fissaggio del serramento: se il serramento non è stabile, si verificano delle deformazioni importanti che vanno a inficiare la posa sui tre livelli.

Isolamento termico

Fondamentale durante la posa dell’infisso, serve a evitare discontinuità tra l’infisso stesso e l’isolante, così da scongiurare la presenza di ponti termici che comporterebbero un basso livello di comfort abitativo, oltre che la formazione di muffe e condense.

Nella norma si fa riferimento a:

  • ponti termici lineari;
  • analisi delle isoterme;
  • analisi della temperatura minima superficiale;

Il controllo di tutti questi elementi spetta al serramentista nel caso non ci sia un progettista.

Isolamento acustico

Nella norma viene espressamente indicato quanto sia fondamentale lo studio e la realizzazione dei giunti in maniera corretta per garantire il corretto isolamento acustico e la protezione dai rumori provenienti dall’esterno. Per raggiungere buoni risultati, si dovranno usare materiali isolanti a basso valore di conduttività termica e acustica.

Isolamento dalle infiltrazioni e traspirabilità

Le prestazioni di permeabilità ad acqua e aria devono essere garantite agli stessi livelli tra posa e serramento. I giunti di installazione devono essere progettati in modo da garantire il passaggio del vapore, il fissaggio meccanico per assicurare la resistenza al vento e quella antieffrazione. Per raggiungere questi livelli sarà importante usare prodotti che garantiscano forte adesività alle superfici ed elasticità.

prodotti Datacol per una corretta posa dei serramenti

La scelta dei materiali è essenziale tanto quanto le capacità dei professionisti coinvolti. Per questo Datacol ha raccolto in un unico catalogo tutti gli elementi essenziali per una corretta posa in opera.

Elementi di posa e fissaggio

Il sistema di fissaggio deve garantire il trasferimento dei carichi: si dovrà quindi scegliere la tipologia e la profondità del sistema di ancoraggio, nonché l’interasse tra un elemento e l’altro.

Sigillanti

La scelta dei sigillanti fluidi può spaziare tra un’ampia gamma di tipologie specifiche, ognuna delle quali può essere più o meno adatta a una determinata applicazione.

Nastri per giunti autoespandenti

NASTRO PER GIUNTI AUTOESPANDENTE

Il nastro autoespandente per infissi è costituito da una guarnizione in poliuretano espanso a celle aperte con un comportamento visco-elastico grazie all’impregnazione con resina sintetica ignifuga, idoneo per giunti e connessioni. Garantisce permeabilità al vapore acqueo e resistenza a pioggia e pressione del vento.

NASTRO PER GIUNTI MULTIFUNZIONE

Il nastro è particolarmente idoneo per un’impermeabilizzazione sicura e semplice dei giunti di finestre e porte.

Scopri tutti gli altri articoli nel catalogo dedicato:

Catalogo prodotti specifici serramento Datacol

Articoli recenti: